L’IO E L’ALTERITÀ: CORSO DI CINEMA

mgferrari-self-other-image

Quando
– I laboratori gratuiti si terranno nei mesi di marzo, aprile, e maggio 2018
– Ogni martedì dalle 18.30 alle 20.30
6/3/18 (inizio del corso/open day); 13/3/18; 20/3/18; 27/3/18; 10/4/18; 17/4/18; 24/4/18; 8/5/18; 15/5/18

Dove
– Palazzina del CSOA ExSnia, Via Prenestina, 173, Roma, www.exsnia.it
– Per più info scrivi a Marco G. Ferrari: corso-cinema-exsnia@ferraristudios.com
facebook: https://www.facebook.com/events/440966642990959/

*Laboratori gratuiti di livello introduttivo e intermedio pensato per giovani e adulti
*Impari il mestiere del cinema usando il tuo dispositivo digitale (telefono o fotocamera)
*Scopri come il tempo e lo spazio vengono usati come materiali per creare strutture espressive e dare forma a prodotti video/film
*Impegnati nelle tecniche, nella storia e nei concetti del cinema sperimentale

Questo corso sperimentale, gratuito e aperto alla partecipazione di tutt*, rimanda a un progetto più ampio dell’artista italo-americano Marco G. Ferrari composto da un lungometraggio, che girerà nei prossimi mesi a Roma est/sud-est, e da un’esposizione di opere d’arte arricchita da contributi filmici e video gratuita e aperta al pubblico, che si terrà a ottobre nella Casa del Parco del Parco delle Energie (Via Prenestina, 175). I lavori prodotti durante il corso potranno essere inseriti nel film e/o proiettati durante la mostra.




MATERIALI DEL CORSO

Programma: mgferrari-corso-di-cinema-exsnia-programma2018-v1


Progetti:
I. Descrivere uno spazio: mgferrari-corso-cinema-exsnia18-progetto-01
II. Scolpendo un luogo con il suono (2 min): mgf-corso-cinema-exsnia18-progetto2-suono.pdf

III. Video saggio (5 min): mgf-corso-cinema-exsnia18-progetto3-video-saggio.pdf


Testi:
13/3/18
– http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/krishnamurti/fonteconflitto.htm


Film/Video (visti nella lezione):
6/3/18
– “Velodrome II” (remixed), 2012. Marco G. Ferrari, https://vimeo.com/115682192
– “D(z)iga”, 2012. Marco G. Ferrari, https://vimeo.com/56063753
– “Ferragosto”, 2012–13. Marco G. Ferrari, https://vimeo.com/77022069

13/3/18
– Lanterna magica, https://www.youtube.com/watch?v=wCUBhhdiU9w
*Giapone 1800 circa, immagine e suono

– “The Lumiere Brothers’ First Films,” 1895, https://www.youtube.com/watch?v=vuG56syRl9k 
*inquadratura, composizione, sbagli creativi

– “ Rhythmus 21,” Hans Richter, 1921, https://www.youtube.com/watch?v=FYPb8uIQENs
*astrazione

– “L’Uomo con la macchina da presa,” Dziga Vertov, 1929, https://www.youtube.com/watch?v=PgJTuyKr4po
*uno dei primi film saggi

– “Pianeta Azzurro,” Franco Piavoli, 1982, https://www.youtube.com/watch?v=MMTJN2Ppn2s
*approccio documentaristico e narrativo, uso del suono, immagine ferme/movimento…come si può filmare il vento…?

– “Gravesend,” Steve McQueen, 2007
*approccio documentaristico e narrativo, uso del suono come personaggio, immagine ferme/movimento, la machina e l’essere umano 

20/3/18
– Ken Jacobs, “Window” (1964), https://www.youtube.com/watch?v=z9e9lgQx-MM&index=60&list=PL5C360C9C53F96C31&t=319s
“Circa quattro anni di studio del complesso di finestre hanno preceduto il pomeriggio delle riprese reali (un vero esempio di pittura d’azione cinematografica). Il film esiste quando è uscito dalla fotocamera escludendo una giunzione mid-reel necessaria meccanicamente.” K. J.

– Peter Campus, “Three Transitions,” 1972, https://www.youtube.com/watch?v=Ar99AfOJ2o8
*cornice, corpo, gesto, memoria, osservazione ed osservazione, loop, auto, uso degli affetti

– Bill Viola, “Reflecting Pool” 1977, https://www.youtube.com/watch?v=GHdX7sApIMc
*cornice, corpo, gesto, memoria, osservazione ed osservazione, loop, auto, uso degli affetti

– Stan Brakhage, 1987, https://www.youtube.com/watch?v=lt3lRquh-qw&index=55&list=PL5C360C9C53F96C31
*materiali organici, pellicola

– Nam June Paik, 1994, performance, https://www.youtube.com/watch?v=RkjxG_k0VDo
*uomo dentro il video, video è energia

– Isaac Julian, “Encore: Tabula Rasa (Ten Thousand Waves), 2010: http://www.ubu.com/film/julien_encore.html
*generazioni, il testo

Suono, tempo-spazio
John Cage
– Silenziò:
https://www.youtube.com/watch?v=jlVlSdkTa14
John Cage 4 minuti e 33 secondi, https://www.youtube.com/watch?v=MT7S8rNY9Jk,

27/3/18

Cinema Vérité:
– Comizi d’amore, Pier Paolo Pasolini, 1965, https://www.youtube.com/watch?v=LSkOnp7Lt-Y&t=3876s
* in cerca della verità, un ramo del film saggio

Esempi di film saggi (da continuare 10 aprile)
Appunti Per Un’orestiade Africana, Pier Paolo Pasolini, 1977, https://www.youtube.com/watch?v=tjcx8Mhtoxc
*voce, spiega il suo processo dentro nel film

Reassemblage, Trinh T Minh ha 1983, https://www.youtube.com/watch?v=6KM4sgu5WrQ
*voce, questione della immagine, spiega il processo dentro nel film

Testi sulla storia/teoria del film saggio:
http://www.filmidee.it/2012/10/il-film-saggio-un-sublime-paradosso-teorico/
http://www.fucinemute.it/2011/08/phillip-lopate-e-la-recherche-del-centauro-cine-letterario/
http://mimesis-scenari.it/2015/06/05/memorie-di-un-cinema-impuro-teorie-e-pratiche-del-film-saggio/
– Sans Solei, Chris Marker : https://quattrocentoquattro.com/2013/01/17/su-chris-marker-1-il-film-saggio-e-la-vertigine-del-tempo-in-sans-soleil/

10/4/18

Esempi di Film/Video Saggi

– “Sans Soleil”, ita, Chris Marker, 1983
 https://www.youtube.com/watch?v=8km7vHDIdug&index=2&list=PL5C360C9C53F96C31&t=0s
*Il classico video saggio. Usa voce, video originale e appropriato per disegnare una sua storia e filosofia. C’e un forte dialogo tra artista e spettatore.

Film intero e un intervista con un teorico in inglese:
https://drive.google.com/drive/folders/1SKaeVZRDBVy8cUEPX2ICC6In-KIwTrKK?usp=sharing

– “Junkopia” – A Short Film by Chris Marker
https://www.youtube.com/watch?v=9ymKAhoXyPA&t=3s
Co-diretto da Frank Simeone e John Chapman, JUNKOPIA è stato girato negli Emeryville Mudflats al di fuori di San Francisco, mentre Chris Marker ha anche girato le sezioni di Vertigo di Sans Soleil.
*Montaggio che non usa effetti speciali, solo tagli per poi rivelare il contesto. 

– “Plaisir d’amour en Iran”, Varda, 1976
 http://www.ubu.com/film/varda_iran.html
*Varda crea un film semi finzione, ma promuove una sua idea tramite i due protagonisti e poi i due protagonisti diventano attori alla fine

– “Year of the Pig”, Emile De Antonio,1968
https://www.youtube.com/watch?v=sz8H_oi1ck0
*Uso del suono

– “Nu•tea•” (1996), Stan Douglas
http://www.ubu.com/film/douglas_nutka.html
*Monta vari film, uno sopra l’altro

– Chris Marker, Alain Resnais – “Les Statues Meurent Aussi” – 1953 (sub. Ita)
https://www.youtube.com/watch?v=jP8lwDto51w&t=500s
“Ci hanno commissionato un film sull’arte nera. Chris Marker e io siamo partiti da questo interrogativo: perché l’arte nera ha trovato spazio nel Museo dell’Uomo, mentre l’arte greca o egiziana è al Louvre?
*Un film più stile documentario, ma c’è sempre il dialogo tra l’autore e lo spettatore che lo rende come un film saggio

– “Lo Sguardo di Michelangelo” di M. Antonioni
https://www.youtube.com/watch?v=XeNt4h9G5jY&t=2s&list=PL5C360C9C53F96C31&index=29
*Usare la luce dell’ambiente

– “La forma della città” (1974), Pasolini
https://www.youtube.com/watch?v=btJ-EoJxwr4&list=PL5C360C9C53F96C31&index=28&t=0s;
*per ispirazione

Testo
https://www.nazioneindiana.com/2010/01/26/cinema-strumento-di-poesia/

Guide
Luce: http://marcogferrari.com/wp-content/uploads/2018/04/mgf-CARATTERISTICHE-DELLA-LUCE.pdf
Storia: http://marcogferrari.com/wp-content/uploads/2018/04/mgf-NOTE-DI-STORIA.pdf


Risorse Audiovisive:

Programma gratis e sicuro per montaggio del suono: Audacity